Zuccotto salato di piadina Loriana

Giocare in cucina è una componente essenziale per non perdere mai la voglia di sperimentare e osare; significa anche tramutare il dolce in salato e viceversa per creare ogni volta abbinamenti e piacevoli contrasti di sapori. Sonia Peronaci ha deciso di stupirci con un gustoso zuccotto salato di piadina, un perfetto antipasto da condividere, particolarmente adatto per l’aperitivo! 

zuccotto di piadina

PREPARAZIONE: 30 min.
COTTURA: 5 min.
DIFFICOLTÀ: facile
COSTO: medio

Ingredienti

n.2 piadina Sfogliatissima Loriana

Per la piadina agli spinaci
spinaci freschi 500 g o 250 g già lessati*
ricotta vaccina 150 g
formaggio grattugiato 50 g
noce moscata q.b
sale q.b

Per la piadina al prosciutto cotto
prosciutto cotto 125 g
ricotta vaccina 150 g
formaggio grattugiato 40 g
sale e pepe bianco q.b

Per il ripieno
zucchine 60 g
carote 60 g
melanzane 60 g
peperoni rossi 60 g
olio extravergine di oliva q.b
sale q.b
ricotta 300 g
timo a piacere
aglio 1 spicchio
erba cipollina a piacere

Per guarnire
timo a piacere
formaggio spalmabile 30 g

 

Procedimento

Per prima cosa dedicati alla piadina agli spinaci: unisci in una ciotola la ricotta agli spinaci già lessati e ben strizzati, quindi frulla con un frullatore a immersione. Aggiungi il formaggio grattugiato, il sale e un pizzico di noce moscata, poi mescola bene con una spatola.

Per il secondo ripieno, taglia il prosciutto cotto piuttosto grossolanamente e riponilo in una ciotola insieme alla ricotta. Frulla nuovamente, poi termina con il formaggio, il pepe e il sale, mischiando bene.

A questo punto, prendi le piadine e metti una padella sul fuoco. Falle scaldare leggermente, girandole da entrambi i lati, quindi, man mano che sono pronte, impilale l’una sull’altra su di un piatto per mantenerle in caldo. Ora non ti resta che comporre i rotoli: distribuisci la farcitura di spinaci sulla prima piadina, ricoprendola in maniera uniforme, quindi arrotolala e avvolgila nella pellicola trasparente. Fai lo stesso anche con il ripieno a base di prosciutto cotto, quindi tieni tutto da parte in frigorifero.

Intanto dedicati alle verdure e al ripieno, che successivamente andranno a guarnire la parte centrale del tuo zuccotto: monda i peperoni**, le carote, le zucchine e le melanzane, tagliando tutto a cubetti. Falle saltare brevemente in una padella con l’olio e lo spicchio di aglio che poi andrai a eliminare. Regola di sale e aggiungi anche le foglioline di timo. Spegni e lascia raffreddare. In una ciotola unisci la ricotta, le foglioline di timo, il sale e il pepe. Mescola bene con una spatola per amalgamare il tutto, quindi aggiungi anche le verdure.

A questo punto, prendi i rotoli di piadine, elimina la pellicola e taglia le estremità laterali; ricava delle fettine spesse 1 cm. Adesso componi lo zuccotto, imburrando e rivestendo l’apposito stampo con la pellicola trasparente. Foderalo completamente fino al bordo, ponendo i rotolini ottenuti uno accanto all’altro per rivestirlo. Infine, aggiungi al centro la ricotta, livellando bene la superficie, quindi adagia gli altri rotolini fino a terminare gli ingredienti. E ora chiudi con la pellicola e mettilo in frigorifero a rassodare per 1 ora. Trascorso il tempo necessario, puoi sformare il tuo zuccotto salato di piadina e servire completando con qualche ciuffo di formaggio spalmabile e il timo: buon appetito!

 

NOTE: al posto del prosciutto, puoi anche utilizzare il salmone, che si sposa alla perfezione con gli ingredienti presenti in questa ricetta!

CONSERVAZIONE: ti consiglio di consumare al momento il tuo zuccotto salato di piadina in modo da preservare al meglio la consistenza degli ingredienti e, in particolare, delle piadine. Ti sconsiglio invece la congelazione.

 

Pubblicato il