Torta salata di Piadina IGP Loriana, l'idea gustosa di primavera!

La Torta salata di Piadina IGP Loriana è un rustico squisito e facilissimo! Al posto del classico impasto per torte salate, si utilizza la gustosa di Piadina Loriana romagnola IPG alla riminese, che grazie alla sua struttura corposa ma allo stesso tempo morbida, riesce ad accogliere un ripieno ricco e saporito di crema di ricotta e agretti. A completare il piatto, una spolverata di mandorle affettate che regalano la giusta croccantezza in contrasto con la cremosità del ripieno.

Quando il tempo stringe ma non si vuole rinunciare ad un rustico gustoso e di grande e effetto, ecco che la Torta salata di piadina IGP arriva in soccorso! Ideale per le prossime gite fuori porta, pasquetta e buffet di primavera!

Torta-salata-di-Piadina-IGP

 

Ingredienti

1 confezione di Piadina Loriana romagnola IGP alla riminese
450 gr di ricotta di pecora
1 uovo intero
150 gr di agretti freschi
3 cucchiai di mandorle affettate
sale e pepe qb
1 pizzico di noce moscata
3 cucchiai di parmigiano

Preparazione

Pulite gli agretti, privateli delle radici e cuoceteli a vapore per 15 minuti. Scolate, salate e fate raffreddare. Stendete la piadina in una teglia da 22 cm, creando l’incavo per il ripieno e facendo aderire bene ai bordi, tagliate via, a secondo dell’altezza dello stampo qualche millimetro di bordo in eccesso.

Mescolate la ricotta con sale, pepe, noce moscata, 3 cucchiai di parmigiano e 1 uovo, fino ad ottenere una crema morbida e corposa. Versatela nel guscio di piadina. Adagiate creando un disegno i gli agretti orami freddi. Completate con le mandorle affettate.

Cuocete in forno a 180° per circa 20 minuti nella parte medio alta, fino a quando la piadina non risulta croccante e il ripieno cotto. Lasciate raffreddare almeno 1 h prima di tagliare la fetta! Il giorno dopo è ancora più buona!

 

Pubblicato il