Sushi burrito di Piadina Loriana

Cosa succede quando a tavola si incontrano tradizioni di paesi diversi anche molto lontani tra loro? Sonia Peronaci ci invita a scoprirlo con la ricetta del Sushi burrito di Piadina Loriana: un piatto a base di pesce, verdure, riso e piadina, in cui Giappone, Messico e Italia parlano la stessa lingua.

Sushi-burrito-di-piadina

Tempo di realizzazione: 45 min.
Cottura: 10-15 min.
Difficoltà: facile
Costo: basso

Ingredienti per 2 persone

n.2 Piadine Loriana Arrotolabile

Per il riso:
riso da sushi 160 g
aceto di riso 50 g
zucchero semolato 20 g
alga kombu 1 pezzetto
acqua 190 ml
sale 1 pizzico

Per il ripieno:
salmone 200 g
barbabietole 4 bastoncini
cetrioli 4 bastoncini
formaggio spalmabile 100 g
maionese 2 cucchiaini

 

 

Preparazione

RISO – Per preparare il sushi burrito di piadina inizia dal riso: mettilo in una ciotola molto capiente e sciacqualo abbondantemente in modo che rilasci l’amido. In un pentolino metti l’aceto di riso insieme allo zucchero e fallo sciogliere completamente mescolando con un cucchiaio. In una pentola a parte versa l’acqua e aggiungi l’alga kombu: porta a bollore, regola di sale e poi cuoci il riso coprendo con un coperchio fino a quando non ci sarà più acqua. Una volta pronto, spegni il fuoco e togli l’alga. Trasferisci il riso in un recipiente e unisci il composto a base di aceto: a questo punto sventola con un ventaglio e fai raffreddare e asciugare il tutto.

RIPIENO – Taglia la barbabietola a bastoncini, poi monda il cetriolo con un pelaverdure e taglialo sempre a listarelle. Taglia il salmone per il lungo e procedi. Scalda le piadine sul fuoco, impilale l’una sull’altra e ora… la parte più divertente!

COMPONI IL BURRITO – Adagia una piadina sul piano di lavoro, distribuisci il riso su tutta la superficie, lasciando un paio di cm dal bordo (questo ti servirà per chiudere meglio i tuoi burrito), e il formaggio spalmabile. Continua con il salmone, i cetrioli, la barbabietola e la maionese. Infine, chiudi il tuo sushi burrito di piadina e taglialo a metà: eccolo pronto!

 

NOTE: se preferisci, puoi sostituire il salmone affumicato con dei gamberi fatti saltare velocemente sul fuoco e, al posto della barbabietola, puoi utilizzare delle carote.

CONSERVAZIONE: consuma al momento il tuo sushi burrito di piadina per mantenere al meglio la sua consistenza e tutti i sapori. Non è consigliata la congelazione.

 

Condividi
Pubblicato il