Piadina Pizza di scarole

Un classico della tradizione napoletana, rivisitato per noi da Chiarapassion: ecco la Piadina Pizza di scarole, che piace a grandi e piccini! È perfetta per risolvere la cena ma anche servita a spicchi per un aperitivo con gli amici! Cosa aspetti? Scopri la ricetta!

Piadina pizza

Ingredienti

2 piadine Loriana Sfogliatissima

Per il ripieno:
2 cespi grandi di scarola
4-5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
100 g di olive nereù
5-6 olive verdi
1 cucchiaio di capperi
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di pinoli
1 cucchiaio di uva sultanina
sale
150 g di provola o mozzarella fior di latte ben sgocciolata

 

Preparazione

1. Preparate la scarola. Pulite la scarola eliminando le foglie esterne più dure, lavatela, asciugate bene. In una padella capiente fate soffriggere leggermente l’olio con l’aglio in camicia. Aggiungete le olive denocciolate, capperi sciacquati, pinoli, e l’uvetta e fate insaporire per 1 minuto. Eliminate l’aglio ed unite la scarola, fatela appassire e portate a cottura, aggiustate di sale, togliete dal fuoco e fate raffreddare.

2. Aiutandovi con uno stampo a cerniera da 22 cm ritagliate una piadina che sarà la parte superiore della pizza di scarole. Mettete lo stampo a cerniera da 22 cm senza la base su una teglia rivestita da carta forno. Adagiate al suo interno una piadina.

3. Aggiungete le scarole e pezzetti di provola o mozzarella. Ricoprite con la piadina ritagliata in precedenza. Fate cuocere in forno preriscaldato a 190° funzione ventilata per circa 10 minuti coprendo lo stampo con alluminio in modo da non far indurire la piadina, togliete la carta e far cuocere per altri 4 minuti. Sfornate e servite tagliata in spicchi.

NOTE: Ripieno alternativo per bambini. 1 tazza di spinaci già cotti, 100 g di prosciutto cotto, 100 g di mozzarella fior di latte. Usando lo stampo a cerniera il ripieno rimarrà al centro della torta senza fuoriuscire.

 

Pubblicato il