Girandole di Piadina Loriana

con salmone e pesto di rucola

Le girandole di piadina con salmone e pesto di rucola sono l’idea semplice e raffinata per un delizioso antipasto.

La loro semplicità le rende uniche e adatte a qualsiasi occasione. Si preparano in meno di 5 minuti e si adattano perfettamente anche a brunch o aperitivi con gli amici grazie alla loro forma da “finger food”. Per questa ricetta ho optato per la piadina Loriana arrotolabile all’olio extravergine di oliva.

Morbida e facile da arrotolare, ma soprattutto leggera e dal gusto delicato, si presta perfettamente ad una farcitura deliziosamente saporita come questa al salmone e pesto di rucola.

 

Girandole di piadina

Ingredienti

1 confezione di piadina Loriana arrotolabile all’olio extravergine di oliva
40 g di rucola
20 g di basilico
6-8 mandorle
olio evo q.b.
2-3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
200 g di salmone

 

Preparazione

Per prima cosa preparate il pesto di rucola. Potete realizzare questa salsa anche in anticipo e conservarlo in un barattolo, pulito e sterilizzato, ben chiuso. La sua durata è di 2-3 giorni in frigorifero.

Nel bicchiere del frullatore ponete la rucola e le foglie di basilico pulite e asciugate per bene, le mandorle tritate grossolanamente e il parmigiano.
Iniziate a frullare il tutto aggiungendo l’olio a filo fino ad ottenere una crema simile al classico pesto. Fate cuocere le piadine in una padella antiaderente 1 minuto per lato.

Ponetele su un tagliere e distribuite il pesto di rucola sulla superficie. Adagiatevi il salmone a fette molto sottili e iniziate ad arrotolare ben stretta. Con un coltello affilato tagliate ogni piadina a fette di 1-2 cm circa e infilzate ogni girandola con un stecchino. Si possono gustare tiepide o fredde.

Condividi
Pubblicato il