Gli alimenti detox di primavera.

Gli alimenti detox, sono frutti e ortaggi della primavera perfetti per ritrovare la forma fisica dopo l’inverno. Per loro natura ci donano tutte le sostanze nutritive necessarie a sgonfiarci e ritrovare armonia tra corpo e mente.

Una dieta purificante a base di alimenti detox è consigliabile e adatta alla primavera. In questa stagione è possibile trovare dei veri “super-cibi” perfetti per sgonfiare, drenare e purificare.

 

Detox: dieta, non diugiuno.

La dieta detox deve essere una dieta e non un digiuno! È vietato saltare pasti o improvvisare una riduzione del cibo. Per una vera dieta bisogna affidarsi alle cure di uno specialista. Qui trattiamo gli alimenti che è consigliabile assumere perché fanno bene, sono di stagione e, se introdotti nella nostra alimentazione quotidiana grazie alle loro caratteristiche innate, aiutano il fisico a sgonfiarsi e a purificarsi.

 

Gli ortaggi verdi.

Asparagi: verdissimi gli asparagi sono fonte di vitamina A, C , ferro e sono ricchi di acqua e fibre con un bassissimo apporto calorico. Possiedono buone capacità drenanti utili a ripulire i reni e con effetti positivi sulla flora batterica intestinale.

Sedano: fresco in questo periodo, il sedano è un alimento che consente di bruciare più calorie per digerirlo di quante ne contenga lui stesso. Inoltre è ricchissimo di fibre che aiutano a depurare l’intestino e ha un buon effetto drenante.

Ortica: è considerata un cibo super-detox per fegato e reni, pieno di minerali come rame e zinco e calcio, ottimo per le ossa. Si può raccogliere nei prati preferibilmente lontano dai bordi delle strade.

Carciofi: oltre ad essere buoni fanno davvero bene. Poco calorici sono una ricca fonte di sostanze utili all’organismo quali ferro, sodio, potassio, calcio, fosforo, vitamine A, B1, B2, C, PP.  Sono tra gli alimenti con il più alto contenuto di fibre, utili quindi per la regolarità intestinale e per ripulire il fegato dalle tossine.

Cetrioli: da giugno potrete aggiungere alla vostra dieta anche i cetrioli. Questi ortaggi sono ricchi di fibre e acqua (sono composti del 95%) contribuendo così a depurare l’organismo. Contengono solo 13 calorie ogni 100 grammi di prodotto e apportano vitamine del gruppo A, B, C, e minerali come magnesio, fosforo, ferro, calcio.

 

Frutta detox.

Limoni: ricchi di vitamina C, favoriscono il processo di disintossicazione e il dimagrimento aiutando il metabolismo a funzionare correttamente. Fanno bene allo stomaco e al fegato.

Fragole: sono alimenti detox della primavera grazie al loro potere diuretico e antiossidante. Contengono vitamina A, C, E, K, acido folico e ferro.

Pere: ricche di acqua e potassio, le pere sono un frutto ad alto effetto diuretico per i liquidi in eccesso, e quindi anche per le tossine accumulate.

Mele: la pectina presente in questo frutto è in grado di depurare l’organismo dalle sostanze tossiche e per questo motivo gli esperti suggeriscono di inserirla nella propria dieta. Contiene sali minerali tra cui potassio, zolfo, fosforo, calcio, magnesio, sodio, ferro e le vitamine C, PP, B1; B2, A.

 

Acque depurative.

Si tratta di acqua arricchita con frutta, verdura e spezie lasciate in infusione per alcune ore. La cosa importante è usare frutta e verdura fresca (possibilmente di stagione) non sbucciata in modo da carpire tutte le parti nutrienti presenti nella buccia.

L’acqua detox si può bere in qualsiasi momento della giornata, ma per ottenere i migliori effetti disintossicanti, si consiglia di sorseggiare l’acqua aromatizzata al mattino a digiuno, magari prima di praticare un po’ di attività fisica leggera.

Una ricetta consigliata è acqua, limone, zenzero e cetriolo. Questa composizione è perfetta per chi ha bisogno di un aiuto in più per perdere peso, riattivare il metabolismo, sgonfiarsi e persino per alzare la pressione provata dal caldo.

Lo zenzero compirà un’azione digestiva, tonificante e antiossidante, mentre il cetriolo e il limone la renderanno depurante e rifrescante.

alimenti detox

 

 

 

Pubblicato il