Carnevale 2019: da cosa ti vesti?

Carnevale è la festa più colorata della nostra tradizione: maschere e scherzi sono concessi a tutti. Qui spunti creativi per sorprendere con il nostro costume!

Carnevale 2019 è già arrivato e come ogni anno terminerà nella giornata di martedì grasso, il giorno che precede l’inizio della Quaresima. Se ancora non avete il vostro costume, ecco qualche consiglio per non arrivare impreparati agli ultimi festeggiamenti.

Da cosa mi vesto

Tutti gli anni lo stesso quesito: da cosa mi travesto a carnevale? Le idee possono essere infinite ma spesso si cerca quella più originale di tutte. Ecco che se non si vuole cedere alle maschere della tradizione il nostro consiglio è di prendere spunto dalla quotidianità. Attori, politici, personaggi dello sport, ma anche fumetti, storici, cantanti e perché no, i protagonisti delle vostre serie tv preferite, possono essere imitati suscitando sicuramente il divertimento di amici e parenti. Ancora, si può prendere spunto dal mondo animale, vegetale o dell’arte. Si sa: a carnevale ogni travestimento vale!

Vai di riciclo.

Nulla è più divertente come l’assemblare con le proprie mani un bell’abito di carnevale. Sicuramente nell’armadio possiamo trovare qualcosa da convertire in outfit da festa. Spesso basta usare un po’ di fantasia e gli oggetti che possediamo già in casa per creare qualcosa di nuovo. Un’idea può essere di andare a ricercare nello scatolone delle “cose da buttare” per recuperare stoffe, pizzi e bottoni per il nuovo abito. Oppure possiamo chiedere il permesso alla nonna per prendere in prestito un cappello particolare o un vestitino retrò!

Prova il noleggio.

Pochi lo sanno ma esistono delle vere e proprie sartorie che si occupano di creare e noleggiare abiti da festa. Qui potrete trovare abiti di ogni genere anche per dei veri balli in maschera. Questa soluzione è sicuramente comoda e vi darà la possibilità di sfoggiare per un giorno “l’abito dei vostri sogni”. Unico svantaggio, per una volta affrontabile, è il costo del noleggio.

Un vestito imprestato.

Chi non ha un amico che negli anni si sia travestito per carnevale? Ecco che un’ottima idea può essere di chiedere in prestito a un amico un vecchio travestimento. Sarà l’occasione per sfoggiare nuovamente un bell’abito sicuramente poco sfruttato, risparmiando soldi per il noleggio.

Un nuovo vestito.

Se proprio siete un disastro con il “fai da te“, rimane la scelta di acquistarsi un vestito già pronto. Oggi è veramente facile recuperare nei magazzini travestimenti o gadget vari. Anche su internet esistono siti web specializzati nella vendita di costumi per carnevale. La scelta è vasta e i costi ridotti.

festa di carnevale

 

 

Pubblicato il