Fruit Bowls, la tendenza food dell'estate!

Le fruit bowls sono piccole ciotole colme di frutta fresca, yogurt e cereali, una nuova moda in fatto di colazioni light e nutrienti.

Coloratissime, le fruit bowls aiutano il fisico a stare bene, mettono allegria e da un po’ stanno scatenando il web dove vengono caricate foto sempre più invitanti. Qual è il loro segreto?

 

Benessere per il corpo.

Iniziare la giornata mangiando frutta di stagione mixata con cereali integrali, è un ottimo modo per dare al fisico la fibra, le vitamine e i sali minerali di cui ha bisogno per partire. I cereali sono anche un valido apporto di carboidrati: componenti essenziali per il nostro fisico che rilasciano energia lentamente contenendo fame e quindi il pericolo di ingrassare. Ancora la frutta, mette in circolo fruttosio e glucosio, indispensabili per mantenere un tasso di concentrazione più alto, e aiuta nella fase detox del nostro intestino.

 

Adatto a tutti.

Le fruit bowls sono una valida alternativa di colazione per tutta la famiglia. Frutta, yogurt e cereali fanno bene a tutti e sono così gustosi che difficilmente non trovano apprezzamento anche tra i più piccoli. Per coloro che vogliono seguire una dieta vegana è assolutamente possibile sostituire lo yogurt di latte animale con quelli vegetali come soia, cocco o riso. Questa scelta può essere valida anche per coloro che sono intolleranti al lattosio. Per chi invece è molto attento alla linea, suggeriamo di usare uno yogurt greco zero grassi.

 

Frutta secca e topping.

Nulla ci vieta di dare un tocco ancora più colorato e decorativo alla nostra ciotola. Assolutamente consigliata l’aggiunta di frutta secca come noci, nocciole o mandorle o di super food come bacche di Goji, more di gelso o semi vari. Oppure si possono aggiungere a piacimento spezie come cannella, curcuma o zenzero. Se vogliamo una versione ancora più golosa non ci rimane che aggiungere miele o un topping di cioccolato.

 

Lo smoothie bowl.

Lo smoothie bowl è la versione frullata della fruit bowl. In questo caso gli ingredienti come frutta fresca, yogurt o varie tipi di latte, vengono frullati insieme, al fine di creare una crema non troppo liquida da mangiare con il cucchiaino. Successivamente si può arricchire la crema ottenuta con della buona frutta secca, cereali, semi, miele o topping. È consigliato non aggiungere zucchero perché già la frutta presente ne contiene.

Da provare la versione ghiacciata: congelando la frutta da utilizzare in grossi pezzi, una volta frullati, si otterrà una crema stile sorbetto. Questa versione è perfetta per le giornate più calde quando si ha bisogno di un pasto fresco e pieno di energia.

 

Divertiamoci con le bowls!

Oltre ad essere golosissime, le fruit bowls sono bellissime! Lasciatevi guidare dalla fantasia e scegliete ciotole o scodelle coloratissime. Se ne avete, potete riutilizzare il guscio di una noce di cocco oppure la buccia di un mezzo melone. Oltre alla ciotola potete osare con i colori della frutta e yogurt, creando così creme dai toni sgargianti.

Ancora, potete decorare il tutto con semi, scaglie di cioccolato o cocco, ciuffi di menta o semplicemente un topping. L’importante? rendere tutto il più allegro possibile. Sarà una gioia per il palato e per gli occhi.

 

Fruit Bowls

 

Condividi
Pubblicato il